Moretti | Palazzina “Casa del Girasole”

anno: 1947/50

indirizzo: viale Bruno Buozzi 64, Roma

progettisti:
Luigi Moretti

Lo schema formale è determinato da una profonda incisione verticale che consente di illuminare i pianerottoli di accesso agli alloggi e che si dilata in corrispondenza dell’atrio d’ingresso. Penetrando sino all’altezza del corpo scala centrale, essa suddivide in due parti il fronte principale e funge da asse di simmetria. Una simmetria rispettata per altro solo nel corpo aggettante dei piani tipo perché sia la conformazione del basamento rivestito in travertino (più largo nella parte destra) che¬ quella del coronamento (altezza diversa delle due parti inclinate) tendono a contraddirla.

La superficie di facciata è quasi annullata dall’alternarsi delle fasce dei marcapiani e delle grandi superfici vetrate degli spazi di soggiorno. Al contrario i fianchi dell’edificio appaiono come increspati dai volumi obliqui attraverso i quali le camere da letto tendono a raggiungere la migliore esposizione.

La casa comprende un piano terreno e un piano rialzato […] che formano la parte basamentale. Al di sopra i tre piano tipo con due alloggi per piano, l’attico con un solo grande alloggio e il superattico con un alloggio più piccolo notevolmente arretrato rispetto al fronte principale. Particolarmente interessante è il corpo scala che aggetta sul cortile interno, sospeso a un unico pilastro rastremato.

Da: Piero Ostilio Rossi, Roma – Guida all’architettura moderna, 1909-1991, Editori Laterza, Bari, 1991

♦ prospetto principale www.san.beniculturali.it
pianta piano tipo Piero Ostilio Rossi, Roma – Guida all’architettura moderna, 1909-1991, Editori Laterza, Bari, 1991
foto attuale www.bandb-rome.it/architettura_secondo_novecento_roma.html